Come la Monash University sta guidando un approccio sostenibile alla chimica

26/10/2022

I prodotti chimici e l'ingegneria chimica sono fondamentali per quasi tutti i settori del mondo moderno, poiché si riforniscono di tutti i manufatti che ci consentono lo stile di vita di cui godiamo oggi. Ciò include tutto, dagli alimenti, ai prodotti farmaceutici, ai polimeri e ai cosmetici, ai detergenti, ai fertilizzanti, agli imballaggi e altro ancora. 

Tuttavia, poiché siamo diventati più consapevoli degli impatti sulla salute delle sostanze chimiche, nonché degli effetti sui sistemi ambientali, è imperativo identificare le aree di miglioramento, ovvero ideare nuove metodologie e ridurre il potenziale danno in modi pratici e significativi. A tal fine, la nuova Monash University Master in Chimica Verde e Tecnologie Sostenibili Naturalmente è in prima linea in questo cambio di paradigma verso processi chimici migliori.

Cos'è la chimica verde?

La chimica verde e sostenibile è un movimento collettivo che mira a rivedere criticamente come e perché vengono prodotti e utilizzati diversi prodotti chimici e processi. Man mano che impariamo di più sugli effetti per tutta la vita delle sostanze chimiche sulle persone e sull'ambiente, stiamo scoprendo la necessità di escogitare alternative sicure, sostenibili ed efficienti ai metodi tradizionali.

L'approccio della chimica verde è governato da dodici principi chiave, che sono i seguenti: 

  1. Prevenzione dei rifiuti
  2. Massimizzare l'economia atomica
  3. Sintesi chimiche meno pericolose
  4. Progettare prodotti chimici più sicuri
  5. Solventi e ausiliari più sicuri
  6. Progettare per l'efficienza energetica
  7. Utilizzo di materie prime rinnovabili
  8. Ridurre i derivati ​​non necessari
  9. Catalisi su stechiometria 
  10. Progettare per il degrado
  11. Analisi in tempo reale per la prevenzione dell'inquinamento
  12. Chimica intrinsecamente più sicura per la prevenzione degli incidenti

Il futuro dell'industria chimica deve trovare un equilibrio tra questi principi guida, oltre a dover tenere conto di variabili come l'impatto sulla salute umana, la sicurezza ambientale, la qualità della sintesi, i vincoli industriali e i costi. È qui che la Monash University guida la carica.

Cosa esplora il corso?

Il Master è di grande attualità per chiunque voglia operare nel settore chimico in senso lato. Consente ai futuri laureati di guidare la trasformazione del settore manifatturiero in modo che sia più sostenibile, redditizio e rispettoso dell'ambiente. Con un focus sull'apprendimento di come progettare e implementare nuovi prodotti e processi sostenibili, il corso è il primo del suo genere nell'emisfero australe. 

Corsi, tirocini e progetti di ricerca forniscono ai laureati conoscenze e competenze per guidare la futura trasformazione del settore. Gli studi di base costituiscono l'apprendimento essenziale, con spazio per molti elettivi presi da altri programmi per aggiungere competenze interdisciplinari. La durata del corso può variare da uno a due anni a seconda del background di studi. In alternativa, un semestre Diploma di Laurea in Chimica Verde e Tecnologie Sostenibili offre alcuni degli argomenti chiave in questo programma.

Quali opportunità ci sono per i laureati?

Mentre le industrie cercano di diventare più sostenibili e identificarsi con approcci più ecologici alla produzione, stanno emergendo posti di lavoro negli aspetti della mitigazione dei rischi, della gestione dei rifiuti, della sintesi di sostanze chimiche più sicure e della rivitalizzazione di processi e prodotti per allinearsi con i principi della chimica verde. C'è spazio per fare la differenza nell'industria privata, nel governo, nell'istruzione, nella ricerca e nella consulenza.

Il corso di Monash fornisce ai laureati le competenze e le conoscenze per contribuire a fare la differenza nella sicurezza chimica, oltre a esaminare i benefici ambientali, economici e sociali derivanti dalla futura trasformazione delle industrie chimiche. Possiamo evitare i problemi del passato adottando i principi della chimica verde: materie prime chimiche rinnovabili e sicure, efficienza energetica, evitare rifiuti pericolosi, processi più sicuri, pensiero sull'economia circolare e vantaggi economici associati. 

Per saperne di più visita il Guida ai corsi di Monash, oppure puoi contattare il direttore del corso Tony Patti all'indirizzo tony.patti@monash.edu.

Chemwatch è qui per aiutarti

In qualità di colleghi leader nella sicurezza chimica e nella gestione dei rischi, siamo qui per aiutarti. Abbiamo oltre 30 anni di esperienza e abbiamo sviluppato strumenti per aiutarti con la reportistica obbligatoria, oltre a generare SDS e valutazioni del rischio. Abbiamo anche una libreria di webinar che coprono le normative di sicurezza globali, la formazione sul software, i corsi accreditati e i requisiti di etichettatura. Per ulteriori informazioni, contattaci oggi a sales @chemwatch.net.

Richiesta veloce